Denivit: il dentifricio sbiancante e delicato


Al giorno d’oggi ,avere i denti sani e bianchi è considerato un ottimo biglietto da visita utile soprattutto nel campo del lavoro; ovviamente i trattamenti presso gli studi dentistici vengono a costare centinaia di euro, ma esistono rimedi ugualmente efficaci e allo stesso tempo convenienti..

Uno di questi si chiama Denivit e si tratta di un dentifricio che, se utilizzato regolarmente almeno tre volte al giorno (dopo colazione, dopo pranzo e la sera dopo cena), oltre a pulire la bocca, riesce in un periodo di almeno 15 giorni a togliere la patina di giallore che copre il bianco dello smalto dei nostri denti.
Questo dentifricio dona una sensazione di freschezza, riesce a rimuovere il colore giallo dai nostri denti e rimuove le impurità che coprono lo smalto.

Ovviamente per poter avere un’igiene perfetta è consigliata la pulizia presso un centro dentistico una volta ogni sei mesi; questo perchè, il tartaro che col tempo si forma all’interno del nostro cavo orale, tende a depositarsi sotto i denti rendendo impossibile la rimozione attraverso l’utilizzo di spazzolino e dentifricio.

Consigli per l’utilizzo:

Quando si raggiunge l’effetto desiderato è necessario sospenderne l’utilizzo di Denivit, ritornando ad utilizzare un comune dentifricio più specifico per purificare la propria bocca dalla presenza di batteri.

Voi come vi siete trovati con questo fantastico prodotto??

Link Denivit Dentifricio Sbiancante

Vai via così presto? Leggi questi articoli:

Twitter Digg Delicious Stumbleupon Technorati Facebook

One Response to “Denivit: il dentifricio sbiancante e delicato”

  1. Ha il fluoro? che è stato bandito da tutti i paesi europei tranne che l’Italia perché tossico e cancerogeno